venerdì 13 luglio 2018

Dungeons & Dragons, D&D, Set Immortal in Italiano

D&D Set Immortal in Italiano



Eccolo, l'immortal SET, l'ultimo capitolo a cui va (o andava...) incontro  ogni giocatore di D&D.
Da tempo immemore avevo in mente di leggerlo, l'unico reale problema era la lingua, insomma non ho enormi problemi a leggerlo in Inglese ma vi dico la verità... non è come leggerlo in Italiano.

Avevo un ricordo però, qualcosa tra il sogno e la leggenda... parlo di una traduzione non ufficiale delle regole... ho cercato questo documento per parecchio tempo, in qualche sito/blog ho trovato persone che chiedevano la stessa cosa, quindi non era una leggenda... questa traduzione esisteva davvero!! L'unico problema era che non si trovava su nessun sito, alcuni ne parlavano ma nessuno che mettesse link o qualche informazione su come (e sopratutto dove) reperire questa traduzione.
Ho anche scritto a "I Giochi dei Grandi" senza avere risposta, volevo comprarlo.

Comunque la ricerca è continuata, quei fogli scritti a macchina (o stampati con stampante ad aghi non ricordo) esistevano: 


Ho scoperto che era una traduzione non ufficiale che "I Giochi dei Grandi" metteva nelle scatole dell' Immortal SET Inglese, era un aiuto per il giocatore, niente di ufficiale o altro, delle semplici fotocopie abbastanza scarse che andavano in aiuto del giocatore di D&D, grande cosa.
Nella mia scatola dell'Immortal non ci sono, purtroppo ai tempi ne comprai una usata e le fotocopie erano assenti, quindi non ne sapevo neanche dell'esistenza.

Parlando sempre di Immortal Set ho trovato un po di materiale sicuramente interessante per i giocatori, ho trovato dei "Codex", ecco cosa dice la prefazione:

TOMO PRIMO: Guida agli Immortali.

La presente opera è un manuale freeware sotto forma di e—
book: non esiste e non verrà prodotta in futuro alcuna
versione cartacea del “Codex Immortalis” a fini di lucro.
Questo manuale è scaricabile gratuitamente dalla rete ed è
possibile stamparlo liberamente in parte o
nel suo complesso; è vietata qualsiasi attivita di vendita, lucro o profitto, così
come l’alterazione del presente documento; qualsiasi forma di
distribuzione senza fini di lucro deve tuttavia essereautorizzata in via preventiva dall’autore (p
er qualsiasi richiesta, si faccia riferimento all’e—mail dell’autore della presenteopera).
Le immagini presenti in questodocumento sono state prelevate in rete senz
a il consenso degli autori: gli autori dellestesse possono scrivere all’e—mail indica
to nella pagina seguente per l’eventuale rimozione delle stesse e si provvederà
all’immediata eliminazione delle sue opere.
Dungeons &;Dragons®, D&D® e l’ambientazione Mystara™ sono marchi registrati dalla TSR Inc., una divisionedella Wizards of the Coast Inc.: il loro uso non vuole in
alcun modo costituire una forma di concorrenza sulla loro
proprietà intellettuale né, tuttavia, implicare un’appr
ovazione o un permesso da parte della TSR Inc.Alcune parti della presente opera fanno
riferimento alla Terza Edizione ed al “d20 System”: quest’ultimo (ed il
relativo logo) sono marchi registrati della Wizards of the Coast, Inc. e sono utilizzati secondo i termini della Licenza d20 System versione 6.0. È possibile
ottenere una copia di tale licenza sul sito www.wizards.com/d20

Ecco dove scaricarli, sono 2 manuali ben fatti e impaginati come dei manuali originali:


Tornando a noi e al Focus dell'articolo, cioè la traduzione in Italiano del Set Immortal alla fine ho trovato 2 versioni, una è quella che si trovava nella confezione, un insieme di pagine A4 a supplementeo della scatola originale dell'Immortal Set.

Set Immortali Classic

Poi, in giro ne ho trovato un'altra, qualcuno (un santo/a) si è preso la briga di trascrivere tutto su Word, generando 3 file con il Manuale del Giocatore, del Dungeon Master e le Tabelle di Riferimento.

(sulla destra selezionale SCARICA e scaricherete lo ZIP con i 3 manuali).

Per questo manuale non so chi ringraziare, il lavoro svolto è sicuraemnte encomiabile ed è di sicuro aiuto a tutta la comunity di D&D.

mercoledì 11 luglio 2018

Avventura per D&D in italiano, Dungeon And Dragons RAVENLOFT

Avventura per D&D sul semipiano del Terrore "RAVENLOFT" PG livello 3:
La Notte dei Morti che Camminano.


Prima di una serie di avventure che metterò online ogni tanto, il materiale fa parte della mia collezione quindi ha qualche decennio alle spalle, naturalmente ringrazio i vari autori!!!

Iniziamo subito con un'avventura per Ravenloft!!

INTRODUZIONE:
Alcuni rami graffiano il vetro della finestra, il balenio delle luci del temporale si intensifica, ed il vento geme come una banshee nella notte. L'ora del terrore giunge ancora una volta su di noi, richiamandoci sulle sponde di RAVENLOFT per un'altra terrorizzante avventura. Siete pronti ad entrare nel semipiano del terrore? Questa è un'avventura per 4-6 giocatori con personaggi di 1°-3° livello. Per sopravvivere agli eventi che accadono è necessario avere un gruppo eterogeneo. E' essenziale che ci sia un chierico ed il livello totale dei personaggi raggiunga almeno 9.
Siete avvisati! Il setting di RAVENLOFT non è posto per i deboli o gli schifiltosi. Abbiamo fatto del nostro meglio per creare un'avventura appropriata per personaggi di basso livello, ma gli abitanti del semipiano rimangono pronti ed ansiosi di mettere fine a carriere eroiche prima che possano cominciare. Tu ed i tuoi giocatori volete continuare? Allora fai un passo ed entra nelle Nebbie...

...Scarica l'avventura in PDF!


Un'avventura per Ravenloft è sempre ben gradita (spero), il semipiano del terrore ha il suo fascino senza dubbio. Il mio consiglio per questa ambientazione è di "sganciare" qualsiasi contatto con i giocatori (contatto di amicizia/umano), è importante creare quel senso di abbandono e paura ogni metro, i personaggi dovrebbero rendersi conto (anche a loro spese) che si trovano in un luogo di malvagità assoluta.


venerdì 6 luglio 2018

I Signori del Caos,manuale regole, scheda del personaggio ed altro.

I Signori del Caos manuale regole e scheda del personaggio.


I Signori del Caos, è un  gioco di ruolo Italiano dei primi anni 80, non ricordo in che anno lo comprai, mi ricordo che trovai le scatole di una versione usata dal mio rivenditore di fiducia e le presi.
A quei tempi avrei acquistato qualsiasi cosa con scritto gioco di ruolo / tavolo in italiano, il materiale era veramente poco e anche trovarlo non era facilissimo, e abitavo pure a Roma !

Il mio materiale sta invecchiando paurosamente, e rovinando purtroppo.Le spille che tengono unito il manuale 1 sono ormai arrugginite e spezzate, hanno anche irrimediabilmente sporcato di ruggine alcune pagine interne, sto provvedendo (in maniera molto amatoriale) a scannerizzare tutto il materiale di cui dispongo per preservarne il più possibile i contenuti.

Non sono pratico di queste cose, anzi a dire il vero è praticamente la prima volta che scannerizzo qualcosa che ha più di 3 pagine!!.

Oggi, 8 Luglio 2018 ho finito il primo manuale:

Libro 1 - Regole di Gioco
Se a qualcuno serve qualcosa di specifico me lo faccia sapere, se posso gli darò precedenza, tenete conto, che come detto è una lavoro che farò a tempo perso.


SCARICA IL MANUALE:



SCARICA LA SCHEDA DEL PERSONAGGIO .














Altre schede del personaggio per Giochi di Ruolo -->


giovedì 5 luglio 2018

Avventuriero Indomabile.Il gioco non finisce mai. Capitolo 2

Avventuriero Indomabile 

Capitolo 2.  In cerca di guai -


All'alba si partì, ognuno aveva un compito ben preciso e durante il viaggio ci si mise d'accordo anche sulla disposizione da mantenere durante un eventuale esplorazione a piedi.
Naturalmente davanti andavano Valdazor e Conan, vestiti pesantemente e con scudo erano la scelta obbligata, subito dopo i Ladri (che si sarebbero messi lateralmente in caso di scontro corpo a corpo) e dietro Ken il Chierico che doveva occuparsi delle cure e Oberon a cui toccava l'incarico dei danni a distanza (non solo magici ma anche da arco e/o coltelli da lancio). Il viaggio fu stranamente tranquillo, anche durante la notte non accade nulla, ciò nonostante i turni di guarda furono regolarmente fatti.
Il rapimento fu effettuato nei pressi di un villaggio di pescatori molto piccolo a pochi chilometri a sud della foresta, naturalmente prima si fece un salto al villaggio per reperire tutte le informazioni del caso. I risultati furono molto scarsi, il villaggio era composto per lo più da vecchie casupole di legno e qualche capanna qua e la. Nessuno sembrava interessato a parlare dell'accaduto nonostante la presenza di un Paladino che avrebbe dovuto evocare fiducia nei paesani, dopo qualche ora di tentativi il gruppo se ne andò, deciso a risolvere la questione a tutti costi e senza perdere altri prezioso tempo.
Dopo essersene andati, a poche centinaia di metri dai confini del villaggio il gruppo viene intercettato da un ragazzo visibilmente spaventato e guardingo, era uno dei figli dei pescatori del villaggio appena lasciato, ci aveva sentiti chiedere informazioni senza successo, ci chiedemmo cosa volesse da noi e da li a poco ci raccontò la sua storia: Elisabeth, cosi si chiamava la ragazza rapita, non era stata veramente rapita ma scambiata dal padre per dei favori "economici" con il capo dei coboldi di zona, la cosa ci sembrò inverosimile ma ne prendemmo atto. Il ragazzo ci accompagnò per un' altro pezzo di strada, indicandoci il sentiero da seguire per arrivare prima all'insediamento dei coboldi.
Nel giro di un paio di ore (nel gioco) e di pochi secondi nel mondo reale già si intravedevano i primi segni delle spietate creatura, qualche cadavere in terra, carri rovesciati e sangue dappertutto.
Decidemmo di lasciare li cavalli e carro e procedere in maniera furtiva verso l'accampamento, e cosi facemmo, legati i cavalli e lasciati con il giusto cibo e acqua per 2 giorni ci incamminammo.
In lontananza già si vedevano i primi avamposti dell;accampamento e altre folate di fumo si alzavano nel cielo, segno che stano bruciando o cucinando qualcosa.
Con circospezione i due Ladri fecero da avanguardia procedendo silenziosamente tutto il gruppo, rientrati e dopo aver tracciato un adeguata strada da seguire ci incamminammo tutti verso il nostro obiettivo.
Oberon il Mago.
Riuscire a non far rumore non fu difficile per i due ladri e il mago, Ken si arrangiò (come chierico aveva l'armatura di piastre), Conan e Valdazor erano il vero problema, soprattutto il nano (Valdazor) che oltre a far rumore con la sua armatura pesante continuava a brontolare sul perché non "caricare" i nemici senza perdere altro tempo... e forse aveva anche ragione.
Comunque non passò molto che i Coboldi ci notarono, anzi ci sentirono, eravamo arrivati a una ventina di metri dall'entrata dell'accampamento e una dozzina di loro si girarono verso di noi, minacciosi.
Tre di loro ci caricarono direttamente, senza neanche chiederci cosa facessimo li, si scontrarono contro gli scudi dei due guerrieri in prima linea e nel giro di qualche round erano al suolo agonizzanti.
Il resto del gruppo (nemico) rimase perplesso, una paio corsero verso l'accampamento, e un' altro gruppetto si avvicinava armi alla mano verso di noi, stavolta meno spavaldi dei loro (defunti) compagni.
Ora avanzavano organizzati,ma tutto sommato anche noi avevamo avuto il tempo di organizzarci e "allinearci" come accordato precedentemente,
--------------------------------------------------------Flash dal passato:
A quei tempi non c'era la logica di Tank, Healer e Dps tipica degli MMO moderni, anche se naturalmente la logica era inevitabilmente la stessa, il guerriero davanti poi chi "chi fa danno" e dietro chi cura e danno a distanza (che sia magico o da lancio/frecce)...nonché l'ingrato compito di reggere le torce!!
--------------------------------------------------------
Valdazor il Nano
Il combattimento che stava per iniziare ci faceva trepitrare di emozione, era chiaro dalla faccia del DM (il Dungeon Master) che non sarebbe stato un combattimento "regalato" come il precedente e che anzi avremmo dovuto sbrigarci per organizzarci velocemente visto che un paio di nemici erano rientrati al campo con la reale possibilità di tornare con un gruppo ben più numeroso e preparato.
Tiriamo per l'iniziativa.......dadi cominciarono a rotolare e tattiche ad essere messe sul tavolo in un turbine di segni, movimenti di mianiature, lancio e rilancio di dadi, gomme da cancellare e matite che si muovevano velocissime tra le nostre schede, il DM impassibile dettava le regole del gioco. Nonostante lo sforzo superammo il combattimento senza troppi rallentamenti, alla fine, dopo aver depredato i cadaveri dei coboldi il chierico ripristinò la salute del nano (unico ferito) e ci fermammo giusto lo stretto necessario per capire cosa fare e sopratutto dove andare.
L'ingresso era li davanti a noi, decidemmo di entrare mantenendo l'ordine "di guerra".
L'accampamento ci venne presentato come un ammasso di tende casupole di legno e paia accroccate alla bene e meglio, non che da dei Coboldi ci so dovesse aspettre chissa cosa.
Altri mostriciattoli venne verso di noi, eravamo noi gli interusi ora e stavano difendendo la loro tana, ancora per poco. Queta volta su Oberon ad aprire le danza del combattimento, dopo qualche secondo e aver pronunciato delle frasi sconosciute delle saette di pura energia partirono dalle due mani (Dardo Incantato) andando a copire e stendere 2 nemici.
I restanti nemici si spaventarono molto alla vista della magia, probabilmente in passato avevano avuto brutte esperienze con i maghi, un po come tutti d'altronde, putroppo le scarse abilità del giovane mago non permettevano altre esibizioni di potenza e il resto del gruppo attacco a testa basse sfruttando la sorpresa.




















Vai al TERZO capitolo...

domenica 1 luglio 2018

Giocare OnLine, amore e odio! Possibile che succede solo a me??!?!?!?!



E' un po che ci faccio caso, ma possibile che ogni santissima volta che faccio PvP in qualche gioco OnLine (principalmente MMO lo ammetto) mi ritrovo nella stessa situazione, non ultimo Star Wars The Old Republic (tm)!! anche il (tm) ci ho messo sono troppo PRO.
Per carità non mi reputo particolarmente bravo, anzi il PvP per me è si solito la seconda scelta, quando proprio non ho nulla da fare in PvE.
Prima di scriverlo qui l'ho scritto su Facebook per condividere con il mondo la mia frustrazione, comunque ecco quanto:

 Report su partitella tipo dei Bg (WZ) di SWTOR:





--NOI:
Come al solito capito in squadra con :

Gianni e Pinotto : Livello 11 e 13
Memole: livello 14
Pucci: livello 21
Puffo 4 occhi: livello 10
Ciobin: Livello 16
e siamo sempre 1 in meno….

Durante il combat vedo la gente bighellonare nel BG saltellando allegramente qua e la senza sapere cazzo stiano facendo….
Ma non lo sanno davvero, lo si capisce dalla chat :

Chat TIPICA lato Repubblica durante un Warzone!!:

Inizia Memole:
“…i Sith fanno paura davvero!! Rimango nascosta qui………….vi avverto se ne vedo passare uno…intanto vado a preparare da mangiare a mio marito….”.

Ciobin:
“Da quale parte devo portare la palla? Ma che devo sparare?”

Gianni e Pinotto parlano solo tra di loro in /Whisp e giocano una partita tutta loro, ma non si sa a che gioco.

Pucci:
“Cosa dobbiamo fare per vincere? Uffa lol asd wtf trikke&trakke ecc. ecc.”

(Nel frattempo la situazione nel WZ è drammatica e irrecuperabile dopo soli 35 secondi dall’inizio.)

La risposta geniale di Puffo 4 occhi:
“devi fare più kill di loro !! W la Repubblica”.


ALLORA MI FERMO !!
e penso: i personaggi del mondo delle favole mica saranno capitati tutti a me ! fammi vedere loro come sono messi, e mi fermo a “ispezionare” la squadra avversaria da stealth (a debita distanza)

Eccoli :

MORTE: livello 49 -
TERRORE: livello 49
PESTILENZA: livello 49 -
SQUARTATORE: livello 49
FURIA OMICIDA 1: livello 49 -
FURIA OMICIDA 2: livello 49 -
STERMINATORE : livello 49 -
DIABLO: livello 48 (solo 48!! la pecora nera ce l’hanno anche loro)

Tutti perfettamente allineati e coordinati. Senza nessuno che sta fermo o sembri “titubare” sul da farsi. Dopo 3 minuti neanche ciuccidono più (per quanto siano i cattivi schiacciare formiche annoia), si limitano a camminare con qualcuno di noi che gli spara alle spalle (!!)  ma che gli fa meno danno di quanto ne faccia una coda al suo gatto.

Alla fine della partita abbiamo una cosa come :

Kill totali degli Imperiali: 3500

Kill totali dei Repubblicani: 5 (oltretutto …suicidi).





lunedì 25 giugno 2018

Scheda del personaggio per D&D e altri giochi di ruolo.

Scheda per D&D e altri giochi di ruolo.



Ciao,

ho deciso, per comodità, di inserire il link per scaricare le schede dei PG che utilizzo di più:




Eberron

Pathfinder

Ric. di Cthulhu 1890
Ric. di Cthulhu 1920
Ric. di Cthulhu 1990
Ric. di Cthulhu Secoli Bui

Vampiri Masquerade
Vampiri Secoli Bui

Cyberpunk 2020

KataKumbas Redux

Signori del Caos

Lex Arcana

Druid

A breve farò delle raccolte di avventure e manuali scaricabili, tutto materiale scannerizzato della mia (vecchia) collezione.
-->  Materiale per: I Signori del Caos

Avventuriero Indomabile.Il gioco non finisce mai. Capitoli 0 e 1

Avventuriero Indomabile
(
Racconto Fantasy)

Capitolo 0.  - Il Gioco non finisce mai -

Achievement del gioco Elder Scroll Online,  2018.

Dalla mia prima partita a Dungeons & Dragons di tempo ne è passato tanto (mio figlio ora ha quasi l'età che avevo io quando ho fatto la prima partita a un gioco di ruolo), ma la passione per il Fantasy non è mai diminuita, anzi è nata proprio in quel frangente, e cresciuta direi.
Ho un ricordo molto sbiadito e frammentato di come ho iniziato, mi ricordo che A.M. mi spiegò velocemente come funzionasse un G.d.r. e io naturalmente mi buttai a capofitto in questa nuova esperienza, un po per stare con i miei amici un po per capire tutte quelle cose che mi diceva tra dadi, caratteristiche, classi, il gioco non finisce mai...
"Il gioco non finisce mai", potrebbe essere il titolo del riassunto della mia vita.
Dopo oltre 25 anni ancora custodisco la mia scheda:


E, come Dungeon Master (DM) ne ho anche alcune dei miei giocatori (dei miei amici), avrei tonnellate di cose da raccontare, ma lo farò in un' altro post, scriverò la storia del mio gruppo di avventurieri di D&D, ho sempre voluto farlo, ho parecchi appunti scritti qua e la, la maggior parte scritti dai giocatori che appuntavano info durante le sedute.

Ecco quello che avevamo per giocare, ed era tantissimo a quei tempi:



Le foto sono le originali dei manuali in mio possesso, ecco perché alcune sono fatte male o il materiale rovinato/consumato dall'usura e dal tempo.
I Personaggi principali del mio gruppo erano:

Oberon il Mago (io)
Ken il Chierico (M.B.)
Ordal il Ladro (F.B.)
Valdazor in Nano (F.S:)
Iran il Ladro (A.M.)
Conan il Paladino M.P.

Tutti rigorosamente maschi... e vabbene dai, poi naturalmente strada facendo qualcuno ha cambiato personaggio e classe, è normale quando si gioca a un gioco di ruolo (Gdr) tra amici, sopratutto a quell'età (tutti minorenni ma non aggiungo altro).
Il mio personaggio, come credo a chiunque abbia giocato con passione e amore mi è rimasto dentro in maniera fortissima e indelebile, ormai lo considero un personaggio famoso! un mago che fa parte della mitologia Fantasy, ai livelli di Gandalf e Allanon per intenderci.

L'anno scorso mi sono fatto fare una targa in suo onore, anzi ,in "nostro" onore.



L'ingresso nella mia "stanza" dei sogni, dove gioco, creo e mi diverto nel mio piccolo mondo Fantasy.

Ci vedemmo di primo pomeriggio a casa di Conan il Paladino (M.P.), li feci la mia scheda del personaggio, naturalmente prima mi lessi tutto quel che c'era da sapere sulle classi, mi ricordo che come prima scelta, anche sotto consiglio per fare i primi passi feci un bel guerriero.
Giocammo qualche partita di prova, con la vorace voglia di sapere e apprendere come funzionasse quel mondo fantastico, e nel  frattempo mi comprai i manuali dall'allora negozio in Via del Colosseo a Roma, Strategia&Tattica (non so se sia ancora aperto ho perso le tracce quando si spostarono no da li). Capii subito che il Guerriero non faceva al mio caso, c'era quel mago che mi stuzzicava la fantasia, tutti mi dicevano che non faceva per me, che le magie erano scarse e il mago noioso... e avevano ragione, ma nessuno si era andato a leggere l'Expert e il Companion.
Finite le partite di prova mi "rollai" il mago, Oberon, il nome lo presi dai LibroGame che stavo leggendo/giocando e di cui mi ero innamorato, Oberon il Giovane Mago.
Il Party era al completo, ognuno convinto e motivato, insomma massicci e incazzati,

Dove tutto ebbe inizio:

La Soglia, Locanda del Drago Dorato
Capitolo 1.  - Che il Gioco abbia inizio -

Granducato di Karameikos, La Soglia, Locanda del Drago Dorato.
Mentre Valdazor si lamenta per l'impossibilità di rimanere in equilibrio su una sedia da parte di un nano in armatura, entra un ragazzo che porta con se una pergamena che attacca alla bacheca riservata agli avventori in cerca di lavoro. Era da tanto che le autorità non si rivolgevano agli
avventori per risolvere qualche problema, e di solito era solo per lavori sporchi e mal retribuiti.
Questa volta non sembrava fare eccezione, e parecchia gente si riunì per leggere cosa dicesse la pergamena, era un incarico pericoloso ma prometteva fama e ricchezza a chi avesse avuto il coraggio e la fortuna di portarlo a termine. Una persona era stata rapita da una banda di coboldi nascosti nei meandri della foresta li vicino, naturalmente gli indizi erano scarsi ma Ordal, nella gilda dei Ladri, aveva sentito di alcune scorribande di Coboldi a pochi chilometri dal paese, cosa singolare visto che la zona era sotto la protezione della Gilda dei Ladri.
Ordal il Ladro.

Sentendo puzza di pericolo per colpa dell'influenza della Gilda dei Ladri la maggior parte degli avventori  è tornata al tavolo a bere.
Solo un gruppetto di persone è rimasto li davanti contemplando le poche righe scritte in comune da parte de capo villaggio. Conan (il Paladino) non ci pensò un attimo e decise di recarsi alla casera cittadina per avere maggiori informazioni, doveva fare i suo dovere, salvare gli innocenti.
Anche gli altri, per non perdere l'occasione, deciso di recarsi in caserma. La combriccola si presentò davanti le guardie chiedendo informazioni, essendo soltanto loro 6 ad aver risposto alla chiamata li radunò in una stanza e spiegò loro i dettagli:
Conan il Paladino
La figlia di un importante mercante era stata rapita la scorsa notte da una banda di Coboldi, e il padre, disperato, ha messo in palio 50 monete d'oro di ricompensa a chiunque riportasse sua figlia a casa, sana e salva, entro 7 gironi, il tempo di permanenza nei mercati cittadini della carovana di venditori.
In quel frangente i nostri eroi fecero conoscenza, ci furono poche parole, la voglia di mettere alla prova la propria capacità era tanta.
C'erano però dei problemi logistici, nonostante l'impazienza il viaggio era lungo e le risorse molto scarse, tutti insieme raggiungevano una manciata di monte d'oro, il necessario per comprare di che mangiare ed equipaggiamento da avventuriero per una settimana (carne essiccata, corde, torce, armi, acqua ecc.ecc.).
Insomma nessuno di loro aveva un mezzo di trasposto adeguato, Ordal, sfruttando la Gilda dei Ladri, che al momento non aveva risorse da dedicare a questa cosa, si offrì volontario per indagare sul problema in cambio di un paio di cavalli e qualche moneta d'oro che tramutò in una vecchia e sgangherata carrozza.
I giochi era fatti, il gruppo pronto e l'indomani mattina all'alba i sei avventurieri sarebbero partiti per la loro prima "vera" avventura.



-------------------------------------------------
Gilda dei Ladri:  Cosa era per NOI e come le gestivamo.
Covo organizzato di "delinquenti" che controllano le attività di furto, prostituzione, vendita e acquisto di merce rubata, omicidi su commissione, ecc ecc. d'altro canto per non avere problemi con la legge devono evitare che altri soggetti interferiscano con la normale vita dei cittadini e hanno un contato diretto con le alte sfere cittadine.
Ne esiste una principale in ogni città e succursali un po ovunque nel regno, era effettivamente un luogo fisico, una torre, un labirinto ecc, accessibile dai personaggi di quella professione.
-------------------------------------------------


sabato 23 giugno 2018

The Witcher 3 Wild Hunt, trucchi e consigli da un povero avventuriero solitario.



Dove lo ho acquistato: InstantGaming

Anche se in ritado ho deciso di giocarlo ugualmente, la sua fama è leggendaria.

Ho deciso di giocare solo la questline (e senza DLC) principale nel limite del possibile, per ora non ho intenzione di fare quest secondarie o eventi particolari se non strettamente necessario al proseguimento della storia principale. Voglio giocarmelo senza dedicarci 5000 ore. E scriverò solo della qeustline principale.

Giorno 1:
Sono arrivato a prendere e finire la prima missione dalla storia, La Bestia di Bianco Frutteto, praticamente devo uccidere un Grifone per avere maggiori informazioni su Yennifer, una ragazza (ex compagna da quel che ho capito) che sto cercando.

Ecco il video del combattimento con il Grifone dalla missione La Bestia Bianco Frutteto:



Giorno 2:
L'avventura continua, devo dire che sto insistendo molto perché alcune cose proprio non mi piacevano, ma devo dire che con il tempo l'immersione nella storia è totale e piacevole, inoltre il progress del personaggio aiuta molto ad affezionarsi e la voglia di proseguire aumenta sempre di più.

Affari di Famiglia.
Sono arrivato dal Barone Sanguinario, soggetto molto particolare che è a conoscenza di parecchie cose su Ciri. Per farci avere info su Ciri prima vuole ritrovare la moglie e la figlia scomparse (=scappate). Dopo la fuga di moglie e figlia abbiamo scoperto che la figlia sta bene e si è aggregata ad una specie di setta che sicuramente dopo rincontreremo, e non ha voglia di tornare dal padre (almeno per ora).

Accampamento del Barone
Per trovare la moglie bisogna intraprendere un'altra missione, qualcosa che ha che fare con delle streghe/megere nella palude (non ricordo il nome della quest), la questline è meravigliosa e la storia si arricchisce di altri particolari.

Anna (la moglie del Barone Sanguinario) non è li di sua spontanea volontà (o per lo meno non più) ma viene trattenuta magicamente dalle 3 streghe, e il Barone non la prende bene, decide di andare li con il suo esercito a combattere le tre streghe e ci chiede di accompagnarlo (da soli non ce la farebbero mai contro 3 streghe),  naturalmente accetto e dopo il viaggio trovo l'accampamento del Barone nei pressi dello stagno delle streghe. Una parte che sicuramente avrà un seguito in futuro è questa (l'ho fatta prima degli avvenimenti attuali ma sempre per la questline della moglie del Barone):



Di sicuro lo spirito sarà un problema di cui mi dovrò occupare dopo... io ho la speranza che mi aiuti contro le 3 streghe per averlo "liberato".
Domani entro nell'accampamento del Barone e organizzo l'assalto alle streghe.

Giorno 3:


Ecco il Video della quest:



Le tre streghe non si fanno vedere, mandano un demonio a combatterci... Nonostante riusciamo a rompere la maledizione che intrappola la donna purtroppo scopriamo che è spacciata.




La storyline continua avvincente, alla fine Anna (la moglie del Barone) è spacciata e lui perde sia la figlia (che non lo riconosce più come padre) che la moglie.
Il Barone non la prende bene e fa l'unica cosa comprensibile anche se non troppo se parliamo di un tipo del genere in un mondo del genere (chiudendo definitivamente la questline Questioni di Famiglia):


Si conclude così uno step fondamentale della questline per trovare Ciri.
Con le nuove informazioni ottenute sappiamo che dobbiamo recarci presso delle isole Skellige  e verificare se Ciri è li o ci è solo passata.
La quest principale continua di livello troppo alto per me, quindi approfitto per scoprire un po la mappa, da queste parti è strapiena di punti interrogativi.


Giorno 4:
Ho tanti punti interrogativi perché (come detto sopra) ho deciso di finire il gioco nel più breve tempo possibile, erano anni che dovevo giocarci, quindi farò le cose "opzionali" soltanto se strettamente necessario.
In questo caso lo è e cioè allineare il mio livello a quello della questline principale, sono sotto di 5-7 livelli e la cosa mi dispiace, quindi farò una sessione di gioco solo a scoprire la mappa e fare tutte le mini quest del luogo, cosi faccio due cose nello stesso tempo.

Sto scoprendo la mappa dai punti interrogativi (?) e facendo le relative quest, oltre i punti esperienza sto migliorando l'equipaggiamento e scoprendo parecchie ricette e altri items utili.
E' una cosa che farò esclusivamente per raggiungere un livello minimo e procedere con la main quest, sicuramente sto sminuendo un titolo tripla A ma niente mi vieta di correggere la cosa strada facendo, d'altronde sto facendo quest secondarie e scoprendo la mappa no? ...

Giorno 5:

Prossimo Step: raggiungere le isole Skellige, ma prima devo parlare con un tizio li alla città portuale.

----------------------------------------------------------------------

APPUNTI DI VIAGGIO (cose che scopro pian piano e che sono utili).

_In giro per la Mappa si trovano dei piccoli "santuari" i ngenere protetti da Mob di un certo spessore che se utilizzati (come in foto) danno un punto abilita' da poter liberamente spendere.


_Viaggio Rapido: in giro per il mondo incontrerete dei cartelli con le indicazioni, se ci cliccate sopra potrete viaggiare velocemente da un posto ad un'altro, molto comodo.


_Riparare armi e armatura: Ad un certo punto accadrà, per riparale dovrete utilizare in kit per la riparazione o recarvi da un armaiolo.
Ho incontrato il primo PNG che ripara materiale durante la missione "Il Barone Sanguinario" nel villaggio, precisamente dall'armaiolo a "Nido del Corvo":



_Corse di Cavallo: E' una maniera veloce e divertente per fare qualche corona velocemente e vestire il cavallo! infatti vincendo le gare oltre che prendere la puntata (se vincete) otterrete anche dell'utile equipaggiamento per il cavallo, come sacche, selle e paraocchi. E' una delle quest che si prendono dalle bacheche nei villaggi/città.







mercoledì 20 giugno 2018

The Witcher 3, trucchi e trainer per pc e console.

THE WITCHER 3, Trucchi e Trainer.





Gironzolando in rete ho scoperto dei trainer per The Witcher 3, visto che sono facili da utilizzare ho deciso di scrivermeli anche qui.

IMPORTANTE E PRIMA DI TUTTO:
Fate un Backup dei vostri file di Salvataggio e di tutto quello che andrete a modificare durante il processo. Se perdete dati, li corrompete, venite bannati o altre cose negative sul vostro gioco, sarà a PER VOSTRE SCELTA E DECISIONE. Non voglio sentire storie da nessuno.

Per ora non ho testato ne provato nessun trucco o trainer.

Ok, Procediamo:

Da questa pagina è possibile scaricare i vari files a seconda della versione che avete:

Dopo di chè avviate sia il gioco che il Trainer, in qualsiasi momento cliccate F1 e accedete alla pagina dove poter scegliere cosa attivare / disattivare.

Ecco alcune funzioni che potrete abilitare:

Energia Infinita
Stamina Infinita
Respiro Infinito (si intende sott'acqua)
Immunità alle tossicità
Adrenalina Infinita
Stamina del cavallo Infinita
Il Cavallo non ha paura
Cambiare la qualità di un oggetto (bianco, blu, giallo ecc.)
Scegliere quanti soldi si posseggono
Soldi infiniti
Oggetti con durabilità infinita
Mercanti con soldi infiniti
Si può costruire all'infinito senza preoccuparsi delle materie prime
Aggiungi Esperienza
Aggiungi tutti gli Skill Point
Cartello del teletrasporto
Aggiungi 1 ora al tempo di gioco
Sottrai 1 ora al tempo di gioco
Consumabili infiniti
Oggetti infiniti
Scegli il peso
Salva la posizione corrente
Teleport al punto di salvataggio
"Undo" all'ultimo teleport

Aggiornamento: credo che sia diventato a pagamento quindi occhio... o cercate gli stessi file da un'altra parte.

-------------------------------------------------------

Fare soldi senza trainer o modifiche del gioco:

1) Vendere le perle al mercante.
Recatevi dal mercante do Novigard e acquistate le conchiglie, dopo di ché rivendete le presle che ci trovate dentro sempre allo stesso mercante, fatelo finché il mercante non finisce i soldi, attendete un paiod i ore di gioco (comn ale meditazione) e tornate da lui per rifare la stessa cosa, questo vi farà guadagnare circa 1000 monete l'ora.

2) Pelli di mucche.
Recatevi nel Bianco Frutteto (trova ad EST di Velen) )o white orchad per chi gioca la versione inglese), le pelli costano circa 27 monete l'unca, uccidetene una vagonata e vendtele a un qualsiasi mercante, quando i mercanti non avranno più soldi "meditate" un paio di ora e ripetete la cosa.

3) Punti Esperienza Facili:
esattamente ad EST delle isole Skellige vicino al luogo di Potere dove prendere lo Skill Point c'è un Minotauro di livello 30. Se lo uccidete e meditate per 2 ore al vostro risveglio ce ne sarà un'altro pronto ad attendervi, e cosi all'infinito, dovrebbe garantirvi 6-7000 di Xp l'ora.




domenica 17 giugno 2018

Nioh: Aiuto BOSS , Collaborazioni, Respec Abilità - (parte.2 di 3)

Parte 1:  Qui.
Ho acquistato Nioh qui: InstantGaming



Parte 2


Eccoci in viaggio verso la nuova zona:



Questo sotto è il nuovo Hub per le quest:



Anche al Dojo si sblocca la Via dell'Onmyo, che come ricompensa da 3 pezzi gialli e 6 Onmyo da mago.

Ripartiamo con la storia e vediamo cosa ci attende ora!!



Partiamo con una missione secondaria dalla nuova Mappa, Il Guardiano dell'Oltretomba, indica un livello 25 per poterla affrontare e visto che lo supero di oltre 10 livelli vediamo come va, registrerò tutto cosi lo potrete vedere anche voi di cosa parliamo:

A) Missione Secondaria: Il Guardiano dell'oltretomba.

Consiglio:
C'è poco da dire, la missione consiste nell'uccidere una successione di demoni Kodai, gli stessi che si incontrano durante le missioni standard, soltanto uno di seguito all'altro.
Niente di che se siete del livello giusto, 3960 Anime di ricompensa.
Pietra dello Spirito x2 , Corda ti cuoio migliore x4 e 6x di ferro spirituale e 13700 Gold.

Ecco il Gameplay, non dura molto , mi sono solo perso un minuto all inizio perché non sapevo cosa fare:



7) Boss: Grande Millepiedi

Finalmente un Boss divertente, si divertente non di certo difficile.
La meccanica per quando semplice è stata molto divertente e il Boss si è rilevato probabilmente il migliore finora.
Consiglio:
Come da video imparate la tattica del salire e scendere dalle piattaforme per colpirlo durante il salto, gli farete tanti danni, lo stunnerete e i pezzi si separeranno. Fattibilissimo se state un minio attenti al veleno, facilmente evitabile sia con marchingegno che sputa aria si distruggendo la pietra verde.
Dai su DIVERTITEVI stravolta e non dimenticatevi di ripulire la stanza prima di andare via.


8)Missione secondaria "I tre Dei incolleriti" veloce e facile da fare in immagine le reward.





9) Boss: Umi-Bozu (il raviolone)

La missione principale continua, aiutano il signore di zona a liberare la zona dai demoni ci promette un aiuto a riparare la nostra nave e un sostegno militare al nostro signore/amico.

Questo Boss si è rivelato il primo vero Boss degno di questo nome, per lo meno per me. Come prima cosa dovete accendere tutte le lanterne all'interno del quadro, in realtà sono 3 bracieri che serviranno durante il combattimento ad avere accesi altrettanti 3 bracieri utili ad infiammare la vostra arma contro il Boss per fare molti più danni.
La prima fase del Boss è relativamente semplice, all'inizio si muore ma imparate quelle 3 mosse lo si fa velocemente. La seconda fase, quando il Boss arriva al 50% di energia, è molto più complicata, sopratutto per gli ADD del boss che rompono le scatole veramente tanto, ho provato in tutte le maniere, alla fine l ho ucciso solo per fortuna, nella seconda fase dovete colpire e allontanarvi dal Boss perché fa veramente troppi danni per essere assordi biti. Nel video, in questa Try il Boss è relativamente tranquillo...

DOPO Questo Boss si sblocca la strada per la nuova zona, dovrò passarci molto tempo perché comincio ad avere seri problemi contro i Mob, per ora ho risolto utilizzando un armone lento a due mani invece della mia solita spada/katana/lancia.


 A sinistra mostro il tragitto fatto, ci spostiamo vero ovest
(mappa a destra).




------------------------------------------------------------------------------
Note personali:
Continuo a giocare nonostante una pressante sensazione di "già visto" mi stia rovinando l'esperienza, il gioco comincia a pesare, level design molto bello ma troppo monotono e la sensazione di fare sempre le spesse cose solo con nenici più forti comincia ad essere pesante.
------------------------------------------------------------------------------

11) Boss: Joro Gumo e sblocco casa del Tè nel Santuario

Il Boss Ragno!!
Consiglio:
Assicuratevi di avere qualche Amuleto del Fuoco con voi per potenziare l'arma, essendo un ragno aumenterete il DPS significativamente. Vi consiglio anche uno Spirito Guardiano che faccia danni da fuoco come quello che ho io, già con queste 2 accortezze avete metà dello scontro bello e fatto.
Per il resto il Boss ha due fasi, quella iniziale in cui è alzato e va colpito alle spalle ogni volta che perde tempo a sputare per terra e la fase in cui è accucciato in cui è lento e va colpito dopo che sputa per terra la ragnatela viola, in prima fase vi raccomando una Stance veloce (quella in basso), e in seconda fase una Stance lenta ma che faccia più danni (quella in alto).
Per il resto fate qualche prova per capire le tempistiche e i movimenti esatti, il boss non è facilissimo ma con la giusta attenzione si supera dopo 4-5 prove.
DOPO questo Boss vi verrà sbloccata la sala da Tè, con un utile Vendor!!! e la scelta di appartenere a un Clan. ogni Clan vi darà una differente Bonus quindi scegliete bene:

Lista Clan tra cui scegliete, ce ne sono altre 2 pagine come questa.

Ho scelto il Clan "Date" che oltre ad essere il più popoloso dava ottimi bonus alle armi viventi, +130 e alla durata +5.0... so che si può cambiare clan sempre dalla sala da tè, ma solo se si è connessi online. Per ora non so altro sui Clan, a bè si, si sblocca il PvP :-D


12) Boss ed evocazione visitatore.
EVOCAZIONE DI UN VISITATORE
Ora proviamo un opzione poco usata, o per lo meno poco usata da me. L'evocazione di un visitarore per farci aiutare contro un Boss, l'operazione è molto semplice, dal Santuario clcicate sull'apposita opzione Evoca un Visitatore e al cost di una tazza di cercamica per beeb Sakè vi metterete in coda per l'evocazione.
A me ci ha messo relativa,ente poco, circa 2 mionuti a trovare qualcuno disponibili per aiutarmi.



Ho scelto questa opzione perchè dopo una trentina di prove ho capito di essere completamente "sottodimenzionato" per questo Boss, non solo gli faccio pochissimo danno (se riesco a prenderlo) ma lui me ne fa di spaventosi, 3 attacchi su 5 mi uccidono con un sol colpo.
Supero il quadro grazie all'aiuto di qeusta comoda opzione e al prossimo stage mi son promesso di salire di almeno 10 livelli prima di affontare il nuovo boss e di respeccare il personaggio per l'occasione. Per respeccare (gergo di azzerare tutte le caratteristiche e rimettele da capo) si utilizza un libro che si puo; comprare dal Fabbro, in questo caso ne utilizzo uno che ho nell'inventario, probabilmente è stato un drop o una ricompensa di un Bossa di cui non mi sono accorto.

12) Ecco la Bossfight in Team :   Boss Yuki Onna.

Consiglio:
Arma di fuoco e attaccate dopo la sua solita sequenza, ha un paiod i attacchi vertamente devastanti, qualche protezione dal gelo aiuta.
Non dovete stare troppo lontani o vi farà attacchi supplementari e devastanti, cercate sempre di rimanere in mid-range, girategli intorno a una distanza tagionevole. I suoi attacchi possono essere parati, quindi se avete sufficente Ki è un bel vantaggio.
Che altro dire? io a livello 50 non sono risucito ad ucciderla, questa è l'occasione per fare una decina di livelli al prossimo quadro e RESPECCARE il personaggio.

Tomo per la Reincarnazione.
Aggiornaemnto: purtroppo, finchè non si raggiunge u livello accettabile, tra il 100 e il 150 è prataicamente inutile respeccare o seguire qualche build... quindi per ora equipaggio quello che trovo e salgo di livello.

13) Missione Secondaria con Boss OnryOki

Consiglio:
...ho trovato più difficoltà nella prima fase (prima che gli si rompano le catene) che nella secoda stavolta!
E' los tesso Boss incontrato nella nava iniziale, la prima fase bisogna stare molto attenti e imparare i movimenti degli attacchi e di assestamento del Boss, anche quandoi non colipisce.
La seconda fase è molto semplice, ogni tanto si carica e si butta in terra o attacca e si butta in terra, insomma tranne quando vi lancia le palle potete colpirlo tranqullamente anche con 3 attacchi ... fino ad ucciderlo, insomma Boss di una quest secondaria non obbligatoria.
Qualcuno ha detto ripetitivo? insomma veramente pensare a un Boss ad hoc avrebbe tardato l'usita del gioco? dai su.

14)